IL BABYWEARING

Babywearing e contatto

Il termine babywearing, come potete ben intuire, è un termine inglese che significa "indossare il proprio bambino ".

Con babywearing si intende quindi la capacità di affrancare il bambino a sé con l'ausilio di supporti, quali fascia elastica, fascia tessuta rigida, mei-tai, marsupio ergonomico , ecc.
Certo, anche le braccia sono un  ottimo strumento per portare il proprio bambino, ma possono facilmente essere "sostituite" da un buon supporto, permettendo così di non affaticare la propria muscolatura e le proprie strutture corporee e di non modificare la propria postura creando dei sovraccarichi in determinati distretti del nostro corpo.


Il babywearing è  una pratica molto antica, ed è ancora praticata comunemente dall'essere umano in oltre l' 80% della popolazione mondiale.
Nella parte occidentale del pianeta, questa pratica assai benefica e comoda, è  andata piano piano scemando in seguito alla rivoluzione industriale ed all'emancipazione femminile, ma negli ultimi anni sta fortunatamente  tornando ad essere una pratica assai comune. 
Attualmente esistono molti studi scientifici che dimostrano l'importanza del contatto corporeo e del contenimento del bambino.

Il babywearing si sposa perfettamente con questi bisogni primari, andandoli ad esaudire in tutta sicurezza e tranquillità

CONTATTAMI